Bologna.press

Tutte le notizie su Bologna e dintorni

Cerca e leggi le ultime notizie su Bologna, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in tempo reale; segnala il tuo Feed!

Concerto di Tamburi giapponesi alla Reggia di Colorno

Bologna.press Notizie da Bologna e Dintorni
Domenica 21 maggio alle 18, in occasione del 50esimo anniversario dell’ingresso dello Zen Soto in Europa. Per la prima volta in Italia i musicisti del Taiko Center of Los Angeles diretti dal Rev. Shuichi Thomas Kura. Si esibiranno con il Fudendaiko, Dario Caradente al flauto e Alice Caradente all’arpa
PARMA – Si intitola “L’eco del silenzio” il concerto di Taiko (tamburi giapponesi) e musica classica che si svolgerà domenica 21 maggio 2017 alle ore 18 alla Reggia di Colorno, in occasione del 50esimo anniversario dell’ingresso dello Zen Soto in Europa.
Si esibiranno per la prima volta in Italia i musicisti del Taiko Center of Los Angeles diretti dal Rev. Shuichi Thomas Kura, con il Fudendaiko la classe che studia l’arte del Taiko presso il monastero zen Sōtō Shōbōzan Fudenji, che sorge sulle colline tra Fidenza e Salsomaggiore Terme.
Lo spettacolo inizierà con una prima parte dedicata alla musica classica con Dario Caradente al flauto e Alice Caradente all’arpa.
L’iniziativa è stata organizzata dall’Istituto Italiano Zen Sōtō Shōbōzan Fudenji, il Circolo di cultura Shobokai e il Comune di Colorno, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Parma; è stata presentata nel corso di una conferenza stampa che si è svolta in Piazza della Pace, a cui hanno preso parte Michela Canova sindaca di Colorno e Delegata provinciale al Patrimonio e Rosella Myoren Giommetti del monastero Zen Soto Fudenji.
“Siamo onorati che Colorno sia uno dei luoghi deputati alla celebrazione di questo importante anniversario, per il quale la Provincia di Parma ha messo a disposizione il gioiello di famiglia del suo patrimonio – afferma Michela Canova – E’ un’occasione importante per avvicinare una cultura a noi apparentemente molto lontana ma che in realtà il tempio di Tabiano dimostra essere a noi estremamente vicina. Nei giardini della Reggia riecheggeranno suoni che forse non si sentivano più dai tempi della festa cinese organizzata nel 1769 in occasione di matrimonio di Ferdinando di Borbone e Maria Amalia.”
“Volevamo un luogo speciale per questa esibizione: da qui la richiesta della Reggia di Colorno – spiega Rosella Myoren Giommetti – Il tamburo annuncia e segna i confini, confini che questo evento tende ad espandere. Il titolo “L’eco del silenzio” è un ossimoro, evocatrice della potenza della contemplazione zen, che arriva a noi da molto lontano e da una tradizione millenaria.”
GLI ARTISTI
Shuichi Thomas Kurai è nato nella Prefettura Mie in Giappone e cresciuto a Los Angeles. E’ l’attuale Abate di Sozenji Buddhist Temple a Montebello, Los Angeles – California. Suona e insegna Taiko negli Stati Uniti ed in Giappone da 30 anni e nel gennaio 1997 ha fondato il Taiko Center of Los Angeles. Dal 1980 al 1983, ha studiato e suonato con Takeko Sudo Sensei, direttore del Gruppo di Danza folkloristica Giapponese a Tokyo. Insegna anche in scuole pubbliche e private, è docente della University of Riverside Music Department e insegna Taiko anche come terapia ai pazienti della Patton State Hospital a San Bernardino, California. Ha composto musica Taiko per diversi kumi (gruppi di taiko) daiko e anche per musiche di film, registrazioni, rappresentazioni teatrali, danza tradizionale e moderna e video games. Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti: il Los Angeles Dramalogue (Ovation Awards), il LA Weekly Theater Award, e il Teatro Premio Inland Lega per la migliore prestazione musicale in teatro dal vivo. Ha anche ricevuto il Lester Horton Award per gli straordinari risultati nella musica per la danza nel 2004 per la collaborazione tra Taiko Center of Los Angeles e Rei Ao Danza Planet sulla produzione “Origini” alla John Anson Ford Amphitheatre. Nel 2011 fonda con l’Abate di Fudenji, Rev. Taiten Guareschi, il Fudendaiko, i tamburi del tempio. Assicura circa due stage all’anno presso il monastero zen di Fudenji a Salsomaggiore Terme.
Il Fudendaiko è la classe che studia l’arte del Taiko presso il monastero zen Sōtō Shōbōzan Fudenji, sito sulle colline tra Fidenza e Salsomaggiore Terme. E’ stato fondato nell’estate del 2011 dal Rev. Fausto Taiten Guareschi, Abate di Fudenji e dal Rev. Thomas Shuichi Kurai, Abate del Monastero zen Sōtō Sozenji a Montebello, Los Angeles – California, fondatore del Taiko Center di Los Angeles. Nasce nell’ambito del Circolo di cultura politico-immaginale Shōbōkai, di cui il Rev. Taiten Guareschi è Guida spirituale.
Dario Caradente vive a Parma, dove ha conseguito gli studi di Flauto Traverso presso il Conservatorio di Musica “A. Boito” sotto la guida del M° Aldo Sisillo e successivamente il titolo di Laurea Magistrale in Trade Marketing e Strategie Commerciali presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Parma. Nel corso degli anni ha costantemente affiancato alle esperienze didattiche un’intensa attività concertistica rivolta agli ambiti musicali più disparati (musica classica, moderna, tradizionale, rock, ecc.) e vanta numerose esperienze in studio di registrazione in qualità di strumentista ed arrangiatore. Dal 2013 ha ricoperto l’incarico di Docente presso il Liceo Musicale “A.Bertolucci” di Parma, presso l’I.C. “L.Da Vinci” di Sorbolo (PR ) presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali O.Vecchi – A. Tonelli di Modena.
Alice Caradente
Sotto la guida del M° Emanuela Degli Esposti, nel luglio 2006 consegue a pieni voti la Laurea in Arpa di Primo Livello presso il Conservatorio di Musica “A. Boito” di Parma. Studia anche con Katia Bovo, Lucia Clementi ed Ester Gattoni. Partecipa a diversi corsi di perfezionamento tenuti da illustri arpisti, quali David Watkins, Ieuan Jones, Judith Liber, Alice Giles. Nel 2015 consegue la Laurea di II Livello con il massimo dei voti in “Musica da Camera,” sotto la guida di Pierpaolo Maurizzi.
La sua attività concertistica spazia dal repertorio solistico alla musica d’insieme: si esibisce in recital solistici e in vari ensemble strumentali.
Fa parte del Duo Alchimia con l’arpista Alessandra Ziveri: con questa formazione ha all’attivo numerosi concerti tenuti in tutt’Italia, esibendosi per il Festival di Bellagio e del Lago di Como, la Società dei Concerti di Milano, il Verdi Festival di Parma, il Festival dell’Arpa Viggianese, il Festival Internazionale Suoni d’Arpa.
L'articolo Concerto di Tamburi giapponesi alla Reggia di Colorno sembra essere il primo su Emilia Romagna News 24 .

Condividi questa notizia!

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO



BOLOGNA.PRESS | Notizie su Bologna e Dintorni

Questo sito nasce con l'intenzione di agregare e divulgare le Notizie e Curiosita' della Magnifica citta' di Bologna e della Regione Emilia Romagna.

Tante Storie, tante realta' e non solo di carattere Artistico o di Cronaca; Bologna Press agrega le notizie piu' interessanti e le condivide anche attraverso Social Media.


Se vi e' piaciuto questo Sito e pensate che Bologna.press meriti di continuare con questa Missione, aiutaci a mantenere viva la voce di migliaia di News.

Offriamo questo servizio, con passione, costanza e caricandoci di tutti o costi necessari al mantenimento e costante aggiornamento di questo portale, se volete, sosteneteci! Condividete o commentate le notizie!

Grazie del Vostro Supporto!

WeBologna | Web Agency

Top News