Il messaggio dei compagni per Fabio in coma dopo l’incidente: “Rimettiti presto”

1 mese fa 19


Bologna, 17 giugno 2024 - “Fabio rimettiti presto” è il super in bocca al lupo, appeso anche nell’atrio dell’istituto di via Bassanelli, che gli studenti dell’Iis Aldini Valeriani hanno realizzato per il loro compagno.
Un messaggio che Fulvio De Nigris e Maria Vaccari, genitori di Luca e fondatori dell’associazione Gli amici di Luca De Nigris, hanno portato a Fabio, da pochi giorni ricoverato alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris, la struttura di riabilitazione e ricerca dell’Irccs Istituto di Scienze Neurologiche di Bologna in convenzione con l’associazione Gli amici di Luca.

Quest’anno Fabio avrebbe dovuto sostenere la maturità, ma nell’ottobre scorso, mentre era in pcto (percorsi per le competenze trasversali e l'Orientamento - ex Alternanza Scuola Lavoro), uscendo dall’ospedale di Imola, è stato investito ed è andato in coma.

Fulvio De Nigris e Maria Vaccari si sono recati alle Aldini Valeriani per incontrare, su invito della scuola, studenti e professori...


Bologna.press condivide queste News sempre con licenza

Leggi tutto questo Articolo

Il messaggio dei compagni per Fabio in coma dopo l’incidente: “Rimettiti presto”