Jesi, compra 116 euro di mangime per cani ma era una truffa

1 mese fa 18


Jesi (Ancona), 17 giugno 2024 - Nuova cyber truffa: i poliziotti denunciano un fiorentino cinquantenne. Il 5 giugno la vittima si è rivolta al commissariato jesino riferendo che, dopo aver visto in vendita sul sito ‘Happy-vet’ confezioni di cibo per cani al costo di 116 euro, considerandola una buona proposta di vendita, ha effettuato l’ordine procedendo al pagamento a mezzo carta di credito. Trascorsi alcuni giorni, non avendo ricevuto alcunché, ha provato a contattare il venditore ma invano. Lette le recensioni del sito, si è reso conto che diversi utenti dichiaravano d’essere stati vittime di truffa. Gli accertamenti investigativi sull’utenza cellulare, hanno consentito di accertare come l’intestataria fosse una società il cui amministratore unico risultava risiedere a Firenze. Quest’ultimo, aveva già numerose segnalazioni per analogo reato commesso con le stesse modalità. Pertanto, tramite la polizia del posto su delega del commissariato jesino ieri l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per il reato di truffa.



Bologna.press condivide queste News sempre con licenza

Leggi tutto questo Articolo

Jesi, compra 116 euro di mangime per cani ma era una truffa