Bologna.press

Tutte le notizie su Bologna e dintorni

Cerca e leggi le ultime notizie su Bologna, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in tempo reale; segnala il tuo Feed!

Modena Park: in città 500 bagni chimici mobili

Bologna.press Notizie da Bologna e Dintorni
Posizionati in centro e nell’area della stazione ferroviaria. Aperti fino alle 3 di notte anche i servizi igienici pubblici al Novisad, in piazza XX e ai Giardini
MODENA – Saranno circa 500 i bagni chimici mobili, inclusi quelli attrezzati anche per disabili, che verranno installati nel centro cittadino di Modena e nell’area della stazione ferroviaria in occasione del concerto di Vasco Rossi di sabato 1 luglio.
I servizi saranno noleggiati dal Comune, con una spesa di circa 48 mila euro che comprende il noleggio e la manutenzione, e si aggiungeranno fin dai primi giorni della settimana a quelli che gli organizzatori installeranno nell’area dello spettacolo al parco Ferrari sulla base delle prescrizioni stabilite dalla Commissione di Vigilanza.
Per la notte del concerto, inoltre, viene ampliato anche l’orario di apertura dei servizi igienici pubblici di Piazza 20 settembre, dei Giardini ducali e del Novisad che rimarranno accessibili fino alle 3 della domenica.
I bagni chimici verranno posizionati in piazza Matteotti (complessivamente 50), in piazza Mazzini (26), in via Montecuccoli (200), in via Monte Kosica (50 all’altezza di via Galvani, 120 sul lato sud) e nell’area del Novisad (50 sul lato tribuna).
ALTRI 4 PARCHEGGI PER IL CONCERTO
Si aggiungono alle 18 aree già individuate per circa 3.800 nuovi posti auto e un centinaio di posti pullman in più. Sono strada San Marone, via D’Avia Nord, Tre Olmi e Stazione piccola
Si aggiungono altri quattro parcheggi alle 18 aree già individuate per l’evento Modenapark, il concerto di Vasco Rossi di sabato 1 luglio, per circa 3.800 posti auto e un centinaio di posti pullman in più rispetto agli oltre 40 mila posti auto, più di mille per le moto, circa 400 per i camper e diverse centinaia anche per i pullman già previsti.
Si tratta di un’area in strada San Marone, dove troveranno spazio circa 1.200 auto, di una zona in via D’Avia Nord, per 1.300 posti auto, un’area in zona Tre Olmi, con 570 posti auto, e un’area presso la Stazione piccola, con un numero di posti ancora da definire (indicativamente un migliaio) destinati ad auto e pullman. Anche nell’area 5/A, con accesso da via Nazionale per Carpi, sarà inoltre possibile parcheggiare i pullman oltre alle auto. La gestione di queste aree sarà la medesima delle altre già individuate.
L’Amministrazione ha infatti previsto di autorizzare queste ulteriori offerte di posti parcheggio, ritenute idonee e d’interesse, dopo che sono state aperte le prenotazioni di diversi parcheggi già individuati, con buoni risultati, e anche in considerazione dell’incremento del numero di biglietti venduti, portati complessivamente a 220 mila, e dello svolgimento dell’evento musicale riservato agli iscritti al fans club di Vasco Rossi nella giornata del 29 giugno.
PREDISPOSTI 44 MILA POSTI AUTO
Oltre 1000 per moto, 400 per camper e diverse centinaia per pullman. Disponibili almeno dalla mezzanotte di venerdì 30 giugno e fino alle 16 di domenica 2 luglio
Salgono complessivamente 22 le aree parcheggio, tra pubbliche e private, individuate principali direttrici di ingresso alla città per l’evento Modenapark, il concerto di Vasco Rossi di sabato 1 luglio. I posti auto ammontano in totale a circa 44 mila, più di mille quelli per moto, circa 400 quelli per i camper e diverse centinaia quelli per i pullman.
Tutti i parcheggi saranno disponibili almeno dalla mezzanotte di venerdì 30 giugno e fino alle 16 di domenica 2 luglio, in alcuni casi l’orario è invece più esteso. Non è previsto un servizio di navette, né aree di carico e scarico. Gli spostamenti in città, dalla stazione dei treni e dai parcheggi dovranno avvenire a piedi o in bicicletta: saranno presenti percorsi pedonali e ciclabili guidati di collegamento tra le varie aree di sosta e la zona spettacolo. Dalle 19 del 30 giugno e fino alla domenica mattina saranno impegnati centinaia di volontari della Protezione civile insieme agli operatori della Polizia municipale per regolare il traffico.
Nella mappa pubblicata sul sito www.modenapark.comune.modena.it i parcheggi sono indicati con i numeri di riferimento. Nei prossimi giorni sarà disponibile anche una vista di Google Maps con evidenziati i 22 parcheggi. Le aree selezionate e numerate si trovano a una distanza dall’area del concerto di 3-4 chilometri. Le più lontane rimangono comunque entro il raggio dei 5 chilometri, distanze percorribili a piedi in poco più di un’ora.
Di seguito l’elenco completo delle 18 aree parcheggio individuate già da tempo, con l’aggiunta delle ulteriori quattro zone che sono state aggiunte in questi giorni. Il numero civico è indicativo: è stato inserito quello più vicino all’area per offrire comunque un’indicazione stradale.
Il P/1 è alla Madonnina, in via Don Pasquino Fiorenzi e il civico di riferimento è il 135. La capienza è di 2.800 posti auto ed è probabilmente quello più vicino all’area del concerto. Il P/2 è nella zona di via Galileo Galilei (al numero 165) e ha 1.140 posti auto, il P/3 è in via delle Suore (al numero 236) e ha 1.160 posti auto (ma può accogliere anche pullman), il P/4 è nella in via Divisione Acqui (numeri civici 127-152) con 1.080 posti auto. L’area più capiente è quella di Ponte Alto (P/5) con 13.110 posti auto, 300 posti per le moto e 246 per i camper. Gli accessi sono da strada cimitero San Cataldo, da stradello Cassana 14, da strada Ponte Alto 311 e da stradello Anesino nord 50. Il P/6 è in strada Sant’Anna 310 (700 posti auto), il P/7 in viale dell’Indipendenza 25 (330 posti auto), il P/8 in strada Collegarola 70 ed è riservato ai camper con 110 posti. Il P/9 è in via Alessandro Argiolas 100/s (2.500 posti auto), il P/10 in strada Chiesa Saliceta San Giuliano 52 (1.030 posti auto), il P/11 in via Artistotele 297 e in via D’Avia Sud 130 (4.500 posti auto), il P/12 in via D’Avia Sud, angolo strada fonte San Geminiano, con 2.912 posti auto e 50 posti per camper. Il P/13 è in via Alberto Magnaghi 205 (3.900 posti auto), il P/14 in via Emilia Ovest 1204 (3.000 posti auto), il P/15 in strada Cave Ramo 165 (1.000 posti auto e 800 per le moto), il P/16 in strada Barchetta 280 (600 posti auto). Il P/17 è quello della Fiera di Modena in viale Virgilio 58, con 1.200 posti auto e 100 posti pullman. Il P/18 è riservato ai pullman nell’area del Palazzetto in viale dello Sport 29. Gli ultimi quattro parcheggi individuati sono il P/19 in via D’Avia nord con 1.300 posti auto, il P/20 alla Stazione piccola in piazza Manzoni con un numero di posti ancora da definire (indicativamente un migliaio) destinati ad auto e pullman, il P/21 in strada San Marone con 1.200 posti auto, il P/22 a Tre Olmi con 570 posti auto.
L'articolo Modena Park: in città 500 bagni chimici mobili sembra essere il primo su Emilia Romagna News 24 .

Condividi questa notizia!

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO



BOLOGNA.PRESS | Notizie su Bologna e Dintorni

Questo sito nasce con l'intenzione di agregare e divulgare le Notizie e Curiosita' della Magnifica citta' di Bologna e della Regione Emilia Romagna.

Tante Storie, tante realta' e non solo di carattere Artistico o di Cronaca; Bologna Press agrega le notizie piu' interessanti e le condivide anche attraverso Social Media.


Se vi e' piaciuto questo Sito e pensate che Bologna.press meriti di continuare con questa Missione, aiutaci a mantenere viva la voce di migliaia di News.

Offriamo questo servizio, con passione, costanza e caricandoci di tutti o costi necessari al mantenimento e costante aggiornamento di questo portale, se volete, sosteneteci! Condividete o commentate le notizie!

Grazie del Vostro Supporto!

WeBologna | Web Agency

Top News