Bologna.press

Tutte le notizie su Bologna e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie sulla città di Bologna ed Emilia Romagna.

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento; segui il nostro Feed!

Aeroporto di Bologna: più di 9 milioni di passeggeri nel 2019

Lo scorso anno, l’aeroporto di Bologna ha visto transitare nel complesso oltre 9 milioni di viaggiatori. La destinazione preferita in assoluto è stata Catania, con poco meno di 400mila passeggeri, mentre al secondo posto si è classificata Barcellona, con 390mila persone; sul terzo gradino del podio un’altra meta spagnola, Madrid, a quota 310mila passeggeri. La top ten delle destinazioni predilette da chi ha usufruito dell’aeroporto Marconi di Bologna nel 2019 comprende anche lo scalo di Francoforte, quello di Londra Heathrow, quello di Parigi Charles De Gaulle, quello di Roma Fiumicino, quello di Palermo, quello di Londra Stansted e quello di Amsterdam.


L’analisi mese per mese


Prendendo in esame i dati relativi all’aeroporto felsineo mese per mese, si scopre che tutti i mesi dell’anno a partire da marzo in poi sono andati oltre i 700mila viaggiatori, con i picchi che si sono toccati – come si può facilmente immaginare – durante la stagione estiva, quando ci sono state anche punte di 900mila persone al mese. I dati sono stati positivi anche per l’ultimo mese per cui sono disponibili numeri ufficiali, e cioè quello di dicembre: la crescita è stata di quasi il 10 per cento, con poco meno di 709mila passeggeri e quasi 6mila movimenti aerei. I soli dati in calo sono quelli che riguardano il trasporto delle merci per via aerea, con una riduzione di quasi l’8 per cento.


I numeri del 2019


In tutto l’anno sono stati poco più di 9 milioni e 400mila i passeggeri complessivi che sono transitati presso lo scalo del capoluogo emiliano, con un rialzo di oltre il 10 per cento rispetto al 2018. È il traffico su mete internazionali ad aver contribuito in modo decisivo alla crescita: i passeggeri su voli da e per l’estero, infatti, sono stati oltre 7 milioni e 400mila, con un aumento di ben 14 punti percentuali. Lieve calo, invece, per i viaggiatori che hanno scelto i voli nazionali: poco meno di 2 milioni, per una riduzione di quasi 1 punto percentuale. Il giorno con il maggiore traffico è stato il 30 giugno del 2019, una domenica: in tutto, più di 33mila transiti tra partenze e arrivi. Sono stati oltre 77mila i movimenti aerei nel corso dell’anno, per una crescita di poco inferiore all’8 per cento. Per quel che riguarda il trasporto delle merci, invece, si è rimasti di poco al di sotto delle 49mila tonnellate, con una flessione rispetto al 2018 di oltre il 7 per cento.


Un aeroporto sempre più green


Nel frattempo lo scalo emiliano diventa sempre più green, avendo siglato con altri 40 gestori aeroportuali di tutta Europa un accordo denominato NetZero 2050, allo scopo di decarbonizzare del tutto le operazioni aeroportuali nel giro dei prossimi 30 anni. I primi dati sono incoraggianti, visto che tra il 2008 e il 2018 le emissioni di anidride carbonica dovute a sorgenti controllate direttamente dall’aeroporto sono scese a 0.78 chili per passeggero da 2.17 chili, per una flessione di oltre il 60 per cento.


Parcheggiare all’aeroporto di Bologna: i consigli per risparmiare


Se i viaggiatori sono sempre più numerosi, è evidente che la richiesta di parcheggi aeroporto a Bologna ne risente. Per questo vale la pena di sfruttare il servizio di Parkos, che consente di trovare posti auto low cost nei dintorni dello scalo felsineo. Il sito di Parkos, infatti, è un vero e proprio comparatore, grazie a cui si ha l’opportunità di mettere a confronto le tariffe dei parking della zona per scoprire qual è il parcheggio aeroporto Bologna meno costoso. In tutto sono sei i parcheggi tra cui è possibile scegliere: il meno caro si chiama Parcheggi Low Cost, ma permette di provvedere al pagamento solo in loco, e non in anticipo su Internet.


Come e perché usare Parkos


Utilizzare Parkos per prenotare un parcheggio aeroporto Bologna è davvero facile: bastano pochi clic per trovare tutti i parcheggi custoditi da esaminare. Una volta confermata la prenotazione, poi, si ricevono via mail tutte le informazioni di cui si ha bisogno per raggiungere il posto auto: da qui, poi, si potrà arrivare in aeroporto a bordo di una navetta gratuita.


L'articolo Aeroporto di Bologna: più di 9 milioni di passeggeri nel 2019 proviene da Bologna.bo.


Bologna.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza