Bologna.press

Tutte le notizie su Bologna e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie sulla città di Bologna ed Emilia Romagna.

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento; segui il nostro Feed!

Caldo record per il 2018, è allarme

Un caldo record per l’anno che si è appena concluso: il 2018 sarà ricordato come il periodo in cui sono state registrate le temperature più alte dal 1800 in poi. Gennaio e Aprile sono i due mesi che hanno una anomalia pari a +2,37 gradi rispetto alla media il primo, +3,50 il secondo. Un censimento del meteo che ha riguardato due secoli di storico analizzati recuperando i dati degli osservatori collocati su tutto il territorio italiano e che hanno fatto registrare un cambiamento climatico che preoccupa gli esperti di tutto il mondo. A fornire le statistiche è Michele Brunetti, ricercatore della Banca dati di climatologia storica dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del CNR di Bologna.

Lente e progressive anomalie che hanno portato l’Italia e non solo, a vivere in condizioni climatiche insolite: come le nevicate abbondanti anche in pianura, piuttosto che le cosiddette “bombe d’acqua”.

Diversi gli effetti di questa situazione: “siccità, incendi, scioglimento dei ghiacci continentali e alla dilatazione termica degli oceani” ha proseguito Brunetti. Per il futuro gli esperti fanno delle proiezioni, una negativa e una positiva, da qui fino al 2100.


L'articolo Caldo record per il 2018, è allarme proviene da TRC.