Bologna.press

Tutte le notizie su Bologna e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie sulla città di Bologna ed Emilia Romagna.

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento; segui il nostro Feed!

Cani in ufficio? Dopo Genova Bologna riflette

Anche Bologna si trova a fare i conti con la sempre più dilagante sensibilità animalista. Uno dei temi all’ordine del giorno del consiglio comunale di domani, infatti, sarà la possibilità di portare i cani in ufficio: è un argomento di cui si parla a livello nazionale, Genova ha fatto da apripista, per la gioia degli amanti degli animali, ma Bologna per ora non sembra voler seguire la stessa strada. Il via libera dell’assessorato alla Cultura della città ligure, che permette ai suoi dipendenti di portare il fedele amico a quattro zampe sul posto di lavoro, non trova l’entusiasmo di Palazzo d’Accursio. Anzi, sul tema il sindaco Virginio Merola è decisamente tiepido, per altro come il primo cittadino genovese, Marco Bucchi, che sui cani vorrebbe anzi una stretta alla libertà di circolare e anche una tassa. Ma così come il sindaco ligure è stato aggirato dall’assessore alla cultura, che dato il via libera ai cani in ufficio, Merola viene incalzato da una truppa bipartisan di consiglieri comunali più sensibili alle tematiche animaliste: dalla Lega Nord a Coalizione civica, passando dal M5S al Pd, si chiede di pensare almeno a una sperimentazione, prevedendo tutti i paletti del caso. Domani quindi la leghista Lucia Borgonzoni porterà un ordine del giorno in assemblea per discuterne. La posizione di Merola, secondo quanto trapela, è quella di un netto no ai cani. Per l’assessora alla cultura di palazzo d’accursio Bruna Gambarelli: “Si tratta di una necessità che non è mai pervenuta, quindi il Comune non ci ha mai pensato e ad esempio in alcuni saloni espositivi l’ingresso di animali presenterebbe problemi reali”. Per Borgonzoni invece “si tratta di una bella cosa che all’estero fanno da anni”.


L'articolo Cani in ufficio? Dopo Genova Bologna riflette è apparso per la prima volta su TRC.