Bologna.press

Tutte le notizie su Bologna e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie sulla città di Bologna ed Emilia Romagna.

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento; segui il nostro Feed!

Iniziate le celebrazioni del Tricolore

È stata la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati a dare il via alle celebrazioni del 222esimo anniversario del Tricolore a Reggio Emilia. Come ogni 7 gennaio si celebra la Giornata nazionale della Bandiera, che nacque a Reggio Emilia il 7 gennaio 1797, quale bandiera della Repubblica Cispadana. Tre i principali momenti delle celebrazioni della mattina: alzabandiera e Inno nazionale con onori militari in piazza Prampolini; incontro con gli studenti in Sala del Tricolore del Municipio e interventi istituzionali al teatro Ariosto. Presenti il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi; il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini; il presidente della Provincia Giorgio Zanni. I diversi momenti della cerimonia sono stati accompagnati dalla Fanfara della Scuola marescialli e brigadieri dell’Arma dei Carabinieri. In piazza è stato schierato un reparto interforze, con il reggimento Genio pontieri di Piacenza per l’Esercito, la Marina militare del Comando marittimo nord di La Spezia, l’Aeronautica militare del 15° Stormo di Cervia, L’Arma dei Carabinieri del quinto Reggimento Emilia-Romagna di Bologna, la Guardia di Finanza del Comando provinciale di Reggio Emilia. E naturalmente il messaggio del presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “La nostra bandiera è stata il testimone di tutti gli avvenimenti che hanno segnato il Risorgimento e la conquista dell’Unità d’Italia, sino alla Repubblica. Un cammino distinto da momenti di grande entusiasmo e anche da terribili sofferenze, superate con la tenacia, la caparbietà e l’eroismo di un popolo che non ha mai rinunciato a voler dare ai propri figli un futuro migliore. Nel Tricolore gli italiani hanno sempre visto riflettersi la loro storia comune. La bandiera è un testimone che viene passato di generazione in generazione per riaffermare i valori della nostra identità in un contesto internazionale che ci vede, raccolti nella comune casa europea, fermi sostenitori della pace e della cooperazione fra le genti. Al Tricolore guardano con rispetto, animati da sentimenti di onore e lealtà, tutti gli italiani che, in esso e nella Costituzione, si riconoscono concittadini. Viva il Tricolore, viva la Repubblica”.


L'articolo Iniziate le celebrazioni del Tricolore proviene da TRC.