Bologna.press

Tutte le notizie su Bologna e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie sulla città di Bologna ed Emilia Romagna.

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento; segui il nostro Feed!

Malavita di Andrea Zauli

Dal 21 maggio in libreria. Edito da Carta Bianca è una doppia intervista a chi il cancro ce l’ha e a chi l’ha avuto


EMILIA ROMAGNA – È uscito il 21 maggio per Carta Bianca Malavita di Andrea Zauli. Il libro è una doppia intervista ad Antonio e Stefano, due malati di cancro: Antonio, ancora malato e inserito in un protocollo sperimentale di cura Bayer al Bellaria di Bologna, e Stefano, già guarito.


Le interviste sono state registrate in tanti luoghi quanti sono i capitoli e progressivamente costruiscono il ritratto di due persone, diverse per età e carattere, e di come si relazionano a una delle malattie più temibili di questo secolo e che in molti fanno ancora anche a fatica a chiamare con il nome esatto. Le interviste non hanno il fine dell’inchiesta, ma piuttosto tengono il registro della conversazione confidenziale. L’autore insiste sul quotidiano, sulle piccole cose, sugli affetti e le impressioni personali di ciascuno e così, contrariamente a quello che si può pensare, la lettura del libro fa ridere e allo stesso tempo commuovere. La loro storia è un esempio di volontà e coraggio che va oltre la malattia, da cui tutti possiamo trarre ispirazione.


“Di libri sul cancro se ne sono già stati scritti tanti – commenta Andrea Zauli – Ma nessun testo in circolazione dà contemporaneamente la parola a due persone che si oppongono al ‘mostro’, al ‘cattivo inquilino’, al ‘criminale’, con modi, tempi e risultati differenti. Fratelli di chemio e di speranza, Antonio e Stefano sono l’uno di qua e l’altro di là dal confine della guarigione. Un confine sottile, temuto e sognato. Per i lettori è la scoperta di un punto di vista unico proprio perché duplice, trovandoci sia l’esperienza di chi è guarito che quella di chi forse non guarirà mai. Per i protagonisti il libro è un viaggio nel tempo, essendo il presente di Antonio simile al passato di Stefano.”


Anticipato da un’inchiesta sul numero di febbraio 2020 del magazine «Gagarin», il libro ha il patrocinio del Comune di Faenza, dell’Istituto Oncologico Romagnolo e della Regione Emilia Romagna. Tra i finanziatori, la cooperativa Zerocento e lo IOR stesso. I fautori del progetto sono Antonio Morsiani, Stefano Damiani, Mabel Morsiani, Marco Morsiani e Andrea Zauli.


Andrea Zauli, Faenza (1971) ha fatto il product manager in Romagna, il copywriter a Milano e lo sceneggiatore a Roma. Nel 2019 pubblica Di Gelo e di Fuoco (D&M Edizioni), romanzo storico scritto a otto mani, e dal 2020 lavora come ghostwriter. Malavita è il suo secondo libro.


Il libro è distribuito da Messaggerie nelle migliori librerie italiane.


Andrea Zauli, Malavita, Carta Canta (2021)


L'articolo Malavita di Andrea Zauli sembra essere il primo su Emilia Romagna News 24.


Bologna.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza