Bologna.press

Tutte le notizie su Bologna e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie sulla città di Bologna ed Emilia Romagna.

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento; segui il nostro Feed!

Risorse per i gruppi consiliari del Consiglio comunale di Modena, 20mila euro per 5 mesi

Per il 2019 gli attuali otto gruppi consiliari del Consiglio comunale di Modena riceveranno complessivamente un contributo di 20 mila e 750 euro per i cinque mesi di attività prima della scadenza elettorale. La delibera che assegna il primo stralcio delle risorse finanziarie previste nel bilancio (la cifra stanziata per tutto il 2019 conferma i 49.800 euro degli anni scorsi) è stata approvata oggi, giovedì 10 gennaio, con il voto a favore di tutti i gruppi presenti.


Il provvedimento è stato illustrato dalla presidente del Consiglio Francesca Maletti sottolineando come i fondi possano essere utilizzati esclusivamente per le spese riconducibili alle attività dei gruppi, opportunamente rendicontate, secondo quanto previsto dalla “Disciplina dell’utilizzo delle risorse finanziarie da parte dei gruppi consiliari e procedura di attribuzione dei fondi, anno 2019 – primo stralcio” approvata insieme alla delibera.


In particolare, sono indicate a titolo esemplificativo le spese per la promozione istituzionale del gruppo e per il suo funzionamento; quelle per attività di aggiornamento, studio e documentazione; quelle per la partecipazione a iniziative connesse al ruolo istituzionale del gruppo e quelle per la comunicazione, con l’esclusione del periodo previsto dalle norme sulla “par condicio” pre-elettorale.

La cifra complessiva, i cinque dodicesimi del totale stanziato per il 2019, viene divisa assegnando a ciascun gruppo una quota fissa di 1.296,88 euro (per un totale di 10.375 euro) e una quota per ciascun consigliere pari a 324,22 euro, calcolata suddividendo in 32 la somma rimanente di 10.375 euro.

Con i cambiamenti intervenuti di recente nella composizione del Consiglio comunale, quindi, il gruppo del Partito democratico, con 15 consiglieri, avrà a disposizione 6.160,10 euro; Sinistra Unita Modena, con sei consiglieri, 3.242,20 euro; il Movimento 5 stelle, con cinque consiglieri, 2.917,98 euro; Forza Italia con due consiglieri 1.945,32 euro; e i gruppi con solo un consigliere (Energie per l’Italia, CambiaModena, Lega nord, Modena Bene comune) usufruiranno di 1.621,10 euro ciascuno.