Bologna.press

Tutte le notizie su Bologna e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie sulla città di Bologna ed Emilia Romagna.

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento; segui il nostro Feed!

Torna “Sostegno emotivo”, il servizio del Comune di Calderara di Reno

Foto di Sabine van Erp da Pixabay

Il Comune di Calderara riattiva il servizio “Sostegno emotivo”. Si tratta di un aiuto, gratuito e svolto in collaborazione con l’Associazione EMDR Italia, offerto a tutte le persone in sofferenza a causa dell’emergenza sanitaria. Attivato per la prima volta esattamente un anno fa, il servizio visti i nuovi bisogni e le ancora presenti condizioni di emergenza riprende da oggi. “Sostegno emotivo” consiste in un supporto telefonico fornito da psicoterapeuti qualificati e specializzati in questo tipo di assistenza: per attivarlo sarà sufficiente inviare un messaggio (SMS o Whats App) al numero 3297509620 scrivendo “Attiva sostegno”, e il Comune entro 24 ore metterà la persona in contatto con un professionista di EMDR che chiamerà il richiedente al numero indicato.


“Il periodo che stiamo vivendo è ancora molto delicato – dice il Sindaco Giampiero Falzone -, per questo abbiamo deciso di riattivare il supporto emotivo che già nel 2020 era stato d’aiuto per tanti calderaresi. Continuiamo, nonostante le condizioni generali siano mutate rispetto a un anno fa, a riceve richieste da parte di persone fragili, che ci domandano aiuto e hanno paura. Ringrazio ancora l’associazione EMDR per la disponibilità: nessuno si deve sentire solo, questo servizio è un’ulteriore mano d’aiuto ai nostri concittadini”.

EMDR Italia è un’associazione di carattere scientifico che riunisce professionisti che si occupano di stress traumatico e di interventi specialistici. Utilizza un metodo psicoterapico che facilita il trattamento di diverse psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici che ad esperienze più comuni ma emotivamente stressanti. Attiva dal 1999, ha compiuto in Italia centinaia di interventi ed è molto impegnata su tutto il territorio nazionale dall’inizio dell’attuale emergenza sanitaria.


 


 


Bologna.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza