Bologna.press

Tutte le notizie su Bologna e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie sulla città di Bologna ed Emilia Romagna.

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento; segui il nostro Feed!

Via il superticket ed è subito risparmio

Un risparmio di 110mila euro al giorno per i cittadini emiliano-romagnoli, che significano oltre 34 milioni l’anno, escludendo domeniche e festivi. La Regione fa un primo bilancio dell’abolizione del superticket, la norma, in vigore dal 1 gennaio, che ha cancellato la quota extra da pagare su farmaci, visite ed esami per le famiglie con redditi fino a 100.000 euro. Abolito inoltre per i nuclei con almeno due figli a carico il pagamento del ticket base da 23 euro sulle prime visite specialistiche, che riguarda circa 330.000 famiglie. La manovra, avviata quattro giorni fa, è partita senza scossoni o intoppi organizzativi significativi, riferiscono da viale Aldo Moro. E questo nonostante la complessità dovuta all’aggiornamento di tutti i sistemi necessari per procedere in modo spedito alla cancellazione del superticket dalle banche dati. In particolare, i Cup delle aziende sanitarie hanno lavorato regolarmente, a parte un blocco di meno di un’ora, il 2 gennaio e subito risolto, per quelli di Bologna e Imola. Ad ogni modo, assicura la Regione, in caso di pagamento non dovuto “partiranno i rimborsi”. Soddisfatto il governatore Stefano Bonaccini. “Siamo l’unica Regione che ha fatto questa scelta e vorrei essere chiaro su una cosa: non e’ il Governo che ha deciso che non vuole piu’ i soldi che derivano dal superticket. Li vuole ancora, solo che in Emilia-Romagna abbiamo deciso che li prendiamo dal bilancio della Regione, non dal bilancio delle famiglie”. L’assessore regionale alla Sanita’, Sergio Venturi, aggiunge: “grande soddisfazione per come sta partendo questa complessa operazione e di questo voglio ringraziare tutti coloro i quali hanno messo a punto i complicati meccanismi necessari a garantire la funzionalita’ dei servizi”. Rimane confermato anche per il 2019 l’intervento regionale a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto del 2012 e dei lavoratori colpiti dalla crisi economica, per i quali è già prevista da alcuni anni l’esenzione totale dal pagamento del ticket e del superticket.


L'articolo Via il superticket ed è subito risparmio proviene da TRC.