Strage di api a Vicenza, vandali distruggono le arnie nel parco dell’ex Baronio: morti almeno 500mila insetti

3 settimane fa 12
DBR - Data Breach Registry Web tool

Vicenza, 12 febbraio 2024 – Strage di api a Vicenza dopo ieri un’azione vandalica ha distrutto una dozzina di arnie posizionate nel parco dell’ex istituto Baronio, a nord del centro città, causando la morte di almeno 500mila insetti. "Un gesto incommentabile, compiuto con intenzionalità e violenza, con l'obiettivo di causare il maggior danno possibile: un danno economico oltre che ambientale, le cui conseguenze ricadono sull'intera collettività”. É l’intervento del presidente del Consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti, che ha denunciato l'atto vandalico e ha espresso solidarietà verso Gerardo Meridio, il presidente dell'Associazione regionale apicoltori del Veneto che ha visto la distruzione della metà delle 21 arnie posizionate nel parco vicentino in viale Trento e uccidendo almeno mezzo milione di api. 

Ciambetti: “Minaccia alla biodiversità”

“Chi uccide le api – prosegue Ciambetti – si rende responsabile di un atto che minaccia la biodiversità, che ci impoverisce tutti e che denota quindi una grande stupidità. A G...

Leggi tutto questo Articolo

Strage di api a Vicenza, vandali distruggono le arnie nel parco dell’ex Baronio: morti almeno 500mila insetti